La mia attrezzatura e il suo perchè

Aggiornamento: mag 26

Alcuni argomenti non interessano alle coppie che cercano un fotografo per il loro matrimonio, tranne se in quell’argomento si può capire qualcosa in più della persona che racconterà il loro evento.


Ad esempio oggi parliamo dell’attrezzatura e dei tanti “perchè”. I miei.



Non sono mai stato un fanatico delle macchine fotografiche. Ho sempre pensato che la fotografia con un contenuto importante poteva essere realizzata con qualsiasi attrezzatura, anche con un cellulare. Così penso tutt'ora.

Noi professionisti però, siamo chiamati a mantenere una qualità d'immagine alta per i nostri clienti, quindi dobbiamo cercare delle macchine che danno sia qualità ma anche affidabilità.


Negli ultimi anni ho pensato che mancava qualcosa a tutto questo. L'ISPIRAZIONE.

Esattamente! L'attrezzatura, con le sue caratteristiche, può ispirare ogni nostro scatto.

E' qui che Fujifilm ha aggiunto nel mio zaino una grossa fonte di ispirazione come nessun altro brand era riuscito a fare.


Fujifilm ha decisamente una pasta incredibile nelle sue immagini. Nei miei lavori cerco sempre di evidenziare l'atmosfera di ogni momento e grazie a questo trovo più semplice raggiungere il mio scopo.

Raccontare tante bellissime fiabe che prendono vita.



Ecco di seguito l'attrezzatura che mi accompagna dal 2019 ad oggi:


MATRIMONI


2x Fujifilm X-T3: anche se Fuji mi ha conquistato, rimango sempre poco esigente e quindi non necessito obbligatoriamente dell'ultimo modello dato il mio utilizzo base degli strumenti. Ho trovato in questo modello la giusta affidabilità per poter portare a casa scatti fantastici che si abbinano perfettamente ai miei colori.


Fujinon 23mm f 1.4: equivalente 35mm su full frame. La mia ottica principale, che rimane montata su un corpo macchina praticamente durante tutto l'evento. Con lei porto a casa l'80% delle immagini.


Fujinon 56mm f 1.2: equivalente 85mm su full frame. La seconda ottica che rimane montata sul secondo corpo macchina per quasi tutto l'evento. Con lei porto a casa circa il 15% delle immagini. Questa focale mi permette uno sfocato incredibile riuscendo ad isolare la coppia da tutto il resto. Solo loro in un momento magico, nessun altro.


Fujinon 16mm f 1.4: equivalente 24mm su full frame. Questa lente è quella che uso di meno. Con lei porto a casa circa il 5% delle immagini. Quando mi serve un utilizzo creativo, ad esempio durante i balli, lei è la mia scelta. Il campo più largo mi permette non solo di fotografare le persone, ma di attirare l'attenzione includendo fasci colorati provenienti dalle luci del Dj.


SD Sandisk da 128gb: durante l'evento non amo sostituire le schede per motivi di sicurezza. Per questo motivo utilizzo il doppio slot per ogni macchina eseguento un backup interno durante il lavoro. Grazie alla capienza delle sd posso raccontare tutto l'evento in serenità senza preoccuparmi della loro sostituzione ed eventuale perdita di file.


LED Manfrotto: un semplice led che utilizzo per schiarire o illuminare parzialmente un soggetto.


Flash Yongnuo YN-560 - Mark III: non amo molto l'uso del flash. Se devo raccontare una scena preferisco includere anche la sua atmosfera. Se la coppia sceglie un'atmosfera a luce soffusa, avrà questa anche nelle fotografie. Utilizzo il flash solo ed esclusivamente in situazioni con luce critica oppure durante i balli.


Doppie cinghie in cuoio: gli amici di Genuinstrap mi hanno letteralmente salvato la vita. Oltre che distribuire correttamente il peso sulla schiena, questo prodotto made in Italy mi permette di avere due ottiche montate contemporaneamente su due macchine e quindi essere molto più rapido nello scattare.

Il mio sogno è diventare il fotografo più veloce del west!


DAILY CAMERA


Mi piace distinguere l'attrezzatura da lavoro con quella di tutti i giorni. Non dimentichiamoci che per dare il massimo durante il proprio lavoro, bisogna continuare a cercare l'ispirazione anche al di fuori di esso. Tutto può stimolarci per dare vita a nuove prospettive. Per questo motivo sono sempre con gli occhi attenti, scattando fotografie anche per me stesso, guardando film e serie TV, ascoltando musica, osservare altre persone e molto altro. TUTTO può essere fonte di ispirazione.


Oltre questo discorso, scatto anche per immortalare semplici ricordi personali.

Per me ogni fotografia è importante.

Una tra quelle che amo di più, è la fotografia del primo incontro tra mio fratello e la sua compagna dopo il parto. Credo sarà davvero difficile dimenticare quello scambio di sguardi e ogni volta che la vedo mi commuovo come allora.



Ecco dunque la macchina fotografica che mi accompagna durante le giornate e le uscite personali, insieme all'ottica che reputo più adatta per scattare in totale relax, senza fretta.


Fujifilm X-Pro 2: lei è davvero il mio primo approccio con Fuji. Un corpo elegantissimo e minimale, adatto per non essere troppo "visibile" mantenendo tutte le funzioni a portata di mano.


Fujinon 35mm f1.4: equivalente 50mm su full frame. Una lente datata ma da una pasta meravigliosa. Un po' rumorosa e lenta, ma va bene così. Una focale nè troppo larga nè troppo stretta. Riesco a renderla versatile e portare a casa gli scatti di ciò che attira la mia attenzione.





90 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti